Come faccio a sopportare la fame?

Molte persone pensano che il digiuno intermittente porti ad una fame estrema e difficile da affrontare. Ma in realtà, nella nostra società del benessere, conosciamo solo la brutta sensazione di abbassare i livelli di insulina nel sangue, poche ore dopo un pasto ricco di carboidrati. Il risultato è una forte sensazione di fame, spesso interconnessa con il cattivo umore. Le nostre moderne abitudini alimentari si traducono in un deposito di insulina costantemente pieno nel nostro corpo. Non sorprende che il nostro corpo reagisca con forza a questo stato innaturale. Dobbiamo insegnare al nostro corpo le abitudini alimentari che sono state geneticamente programmate sin dall’inizio dell’umanità. C’è una sensazione diversa di fame, che inizia lentamente con lo svuotamento delle nostre riserve energetiche. Il corpo inizia ad essere più equilibrato e flessibile e non urla “fame” in ogni periodo più lungo senza un pasto. Sei più “limpido” e sperimenti il tuo corpo in modo più naturale. Entri nel giusto “umore” per mangiare e ti senti più soddisfatto dopo il pasto. Questa è la sensazione naturale di fame che il tuo corpo impara di nuovo con il digiuno intermittente.

Comment on this FAQ

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *